Adsense cpc, ecpm in picchiata? Rileva il valore del click medio stimato e confrontalo

Osserva il valore del click medio attraverso lo strumento per le parole chiavi di google e confrontalo con i tuoi guadagni

Uno dei modi per sapere se si è finiti nella rete dello Smart Pricing oppure, se per qualche altra ragione, sul vostro sito i click non valgono quanto negli altri che trattano lo stesso argomento ed hanno più o meno la vostra stessa popolarità, è fare un confronto attraverso lo Strumento per le parole chiave di Google, tra il vostro guadagno medio dei click e quello standard.

Inserite la parola chiave principale in tema con gli argomenti trattati sul vostro sito, potete anche fare più di una ricerca, cliccate poi su Colonne, a destra di “Ordinato per” e mettete la spunta su CPC

In questo modo avrete una stima del valore del click per una specifica parola chiave. I dati riportati sono piuttosto recenti e affidabili, se fate una ricerca con lo stesso strumento ad agosto noterete che il click medio è inferiore al suo valore rispetto ai mesi invernali, questo per mancanza di inserzionisti. Infatti, pensate che se ad agosto guadagnate meno, anche con le stesse visite e gli stessi click, è una questione di mancanza di inserzioni. Ovviamente questo discorso non vale per tutte le categorie di siti web, alcuni guadagnano più in estate che in inverno proprio perché trattano tematiche estive (viaggi, vacanze….), e allo stesso modo, per quegli argomenti, vi sono pià inserzioni pubblicitarie in estate. Differente è invece il caso in cui SOLO nel vostro sito specifico i click hanno un valore inferiore alla media (le ragioni possono essere molteplici (CTR troppo basso, regolamento Adsense non conforme, Smart Pricing, eccetera).

Lascia un commento se vuoi

Vuoi lasciare un commento?

avatar
wpDiscuz